Unità Clinica Operativa

Attività

L'Unità Clinica Operativa è una struttura universitaria in convenzione con l'I.R.C.C.S. Burlo Garofolo e svolge attività di diagnostica di laboratorio per le malattie infettive di interesse per la sanità pubblica; in particolare per le malattie prevenibili con vaccino (Morbillo, Rosolia, Parotite e Varicella), per le malattie infettive emergenti e/o trasmesse da vettori (West Nile Virus, TBE/Encefalite da zecche, Chikungunya, Dengue), Virus respiratori ed agenti pneumotropi (Influenza, Parainfluenza, V. respiratorio Sinciziale, Metapneumovirus, Adenovirus, HSV, CMV, EBV, Pneumocystis jerovecii, Aspergillus, Chlamydiophila pn, Mycoplasma pn.); Virus neurotropi (HSV1/2, VZV, CMV, EBV, Enterovirus).
L'UCO Igiene e Medicina Preventiva è Laboratorio di Riferimento Regionale per la Diagnosi e Sorveglianza virologica dell'Influenza stagionale e pandemica e fa parte della rete nazionale Influnet; Laboratorio di Riferimento Regionale per la diagnosi delle Malattie prevenibili da Vaccino con particolare riferimento a Morbillo e Rosolia; Laboratorio di Riferimento Regionale per la diagnosi delle infezioni da West Nile Virus, Centro di riferimento regionale per la Virologia e in particolare per lo studio di HIV mediante determinazione della “carica virale” e monitoraggio fenotipico e molecolare delle resistenze, hub per la funzione virologica a scopo di sorveglianza epidemiologica.In questa veste svolge attività diagnostica per infezioni emergenti e di importazione come Chikungunya e Dengue.

L'UCO Igiene e Medicina Preventiva è Laboratorio di Riferimento Regionale per la Diagnosi e Sorveglianza virologica dell'Influenza stagionale e pandemica e fa parte della rete nazionale Influnet; Laboratorio di Riferimento Regionale per la diagnosi delle Malattie prevenibili da Vaccino con particolare riferimento a Morbillo e Rosolia; Laboratorio di Riferimento Regionale per la diagnosi delle infezioni da West Nile Virus, Centro di riferimento regionale per la Virologia e in particolare per lo studio di HIV mediante determinazione della “carica virale” e monitoraggio fenotipico e molecolare delle resistenze, hub per la funzione virologica a scopo di sorveglianza epidemiologica.In questa veste svolge attività diagnostica per infezioni emergenti e di importazione come Chikungunya e Dengue.

I principali filoni di ricerca dell'UCO Igiene e Medicina Preventiva comprendono l'epidemiologia molecolare dell'Influenza e delle infezioni respiratorie, l'epidemiologia delle infezioni da arbovirus con particolare riferimento all'encefalite da zecche (TBEV) e alla febbre/encefalite da West Nile Virus, l'epidemiologia molecolare dei virus responsabili di gastroenteriti virali (Rotavirus, Adenovirus, Astrovirus e Norovirus). Collabora con il laboratorio di Virologia dell'ICGEB per la messa a punto e valutazione di nuove tecniche per la diagnosi di Arbovirosi e con l'Istituto Superiore di Sanità.

Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva convenzionata con quella dell'Università di Udine.

Sede 
palazzina laboratori, II piano - uffici; IV piano laboratori
Recapiti 
Ufficio
Laboratorio
040.3785.209
040.3785.845
040.7600.324
Referente pagina web: 
Prof. Pierlanfranco D'Agaro

Amministrazione Trasparente