Struttura Complessa

Coordinatrice infermieristica

Personale tecnico

Attività

La Struttura Complessa Ortopedia e Traumatologia si occupa della diagnosi e della cura della patologia ortopedica congenita e acquisita, e di tutta la traumatologia dell'apparato scheletrico in età pediatrica e adolescenziale. Sono quindi trattate regolarmente patologie quali la lussazione congenita dell’anca, il piede torto congenito, e tutte le malformazioni dell’arto inferiore e superiore. Fra le forme acquisite occorre ricordare le patologie ortopediche dell’adolescente, quali il piede piatto, il ginocchio varo e valgo, le osteocondriti quali il m.di Perthes e l’epifisiolisi dell’anca. Per tutte queste forme, sono utilizzate esclusivamente le più recenti metodiche con comprovata efficacia e con accessi chirurgici quanto possibile microinvasivi.

Si eseguono interventi di chirurgia plastica specifici dell’età pediatrica, quali la correzione di sindattilie e degli esiti di malattia amniotica.

Le patologie tumorali e similtumorali (cisti ossea, cisti aneurismatica, istiocitosi) dell’età evolutiva sono affrontate in collaborazione con la S.C. Oncoematologia dell’Istituto.

In collaborazione con la S.C. Radiologia pediatrica si effettua la diatermocoagulazione con radiofrequenze degli osteomi osteoidi sotto controllo T.A.C. Sono valutati i pazienti affetti da paralisi cerebrale infantile, per i quali può essere posta l’indicazione alla terapia medica con tossina botulinica ed eventualmente all’intervento chirurgico. L’inoculo di tossina botulinica è eseguita sotto guida ecografica, e, nei casi di inoculo multisito, è fatto in sedazione.

Alla struttura afferisce tutta la traumatologia della S.C. Pediatria d'Urgenza e Pronto Soccorso dell’Istituto, trattata nel rispetto delle peculiarità proprie dell’età evolutiva e adolescenziale, secondo linee guida internazionali.

E'  svolta regolare attività di consulenza, assieme alla S.S.D. R. Medicina fetale e Diagnostica Prenatale, per patologie malformative scheletriche fetali.

Dispone infine di un attivo servizio di fisioterapia (fisiokinesi e riabilitazione motoria) per il trattamento di pazienti affetti da patologie ortopediche, sia in ambito ambulatoriale che in regime di ricovero.

Ambulatorio di ortopedia e traumatologia pediatrica

All'ambulatorio specialistico di ortopedia e traumatologia pediatrica afferiscono i pazienti in età evolutiva per la diagnosi e cura della patologia ortopedica congenita ed acquisita ( scoliosi, cifosi,  spondilolisi e spondilolistesi, osteocondriti, epifiolisi, M. Pethes, piede piatto, ginocchio varo e valgo, sindattilie, polidattilie, tumori ossei) e degli esiti post traumatici dell'apparato osteoarticolare dell'età pediatrica ed adolescenziale.

Si accede all'ambulatorio come prima visita previa prenotazione presso CUP con impegnativa del medico di base. I controlli successivi alla prima visita saranno stabiliti dall'ortopedico specialista.

Sede 
edificio centrale II piano, stanza 8, scala C
Orari 
Orari di accesso: dalle 9.00 alle 13.30 su prenotazione
Recapiti 
040.3785.398
Ambulatorio ecografia dell'anca

L’Ambulatorio dello Screening Ecografico  della Displasia Congenita delle Anche opera uno screening di I livello su neonati con fattori di rischio clinici o anamnestici e di II livello su neonati che abbiano già eseguito una valutazione  ecografica in altra sede ma per cui sia richiesta una consulenza specialistica. Per la diagnosi o la terapia è utilizzata la metodica di Graf, universalmente riconosciuta.

Sede 
edificio centrale, scala B, II piano
Orari 
Orari di accesso: 9.00-13.30 su prenotazione
Recapiti 
040.3785.398
Note 
Le visite specialistiche ortopediche saranno svolte presso gli ambulatori come da prenotazione effettuata.
Dirigente Medico
dott.ssa Daniela Dibello
dott. Luca Odoni
Ambulatorio del piede torto e casi complessi

La terapia del Piede Torto Congenito: il piede torto equino-varo-supinato è trattato secondo il Protocollo di Ponseti. La struttura è riferimento regionale  riconosciuto dalla SITOP (Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia Pediatrica) e più di recente centro accreditato dalla P.I.A. (Ponseti International Association).

Sede 
edificio centrale, sala gessi, scala A, I piano
Orari 
Orari di accesso: 9.00-12.00 su prenotazione
Recapiti 
040.3785.254
Note 
Le visite specialistiche ortopediche saranno svolte presso gli ambulatori come da prenotazione effettuata.
Dirigente Medico
dott.ssa Valentina Di Carlo
dott.ssa Daniela Dibello
Ambulatorio e Servizio di Fisioterapia

Il servizio di fisioterapia presta quotidiana assistenza ai pazienti degenti nella S.C. di Ortopedia che selettivamente richiedono riabilitazione motoria e  rieducazione funzionale  postchirurgica. La fisioterapia inizia già durante la degenza e prosegue in regime ambulatoriale dopo la dimissione del paziente (es. in caso di allungamento o correzione assiale degli arti con fissatori esterni)

 All'interno del Servizio di fisioterapia la tipologia delle prestazioni e le patologie trattate sono:

  • Patologie Connatali: Torcicolli miogeni congeniti con o senza ematoma, paralisi ostetriche, patologie del piede (equino-varo-supinato, metatarso varo),   sindromi malformative complesse (artrogriposi...)
  • Malattie del collagene: artrite reumatoide.
  • Traumatologia (casi semplici e complessi).
  • Paramorfismi del rachide (cifosi astenica, atteggiamento scoliotico, dorso piatto, iperlordosi lombare); patologia dolorosa del rachide (lombalgie, lombosciatalgie, rachide rigido, condizioni post-chirurgiche) e casi selezionati di scoliosi e cifosi idiopatica  in trattamento con corsetto ortopedico.
  • Riabilitazione respiratoria, in pazienti affetti da patologie del rachide con insufficienza respiratoria specialmente nell’immediato post-operatorio di intervento chirurgico (di correzione e artrodesi vertebrale)

Tipologie di trattamento:  Per i trattamenti ci si avvale, oltre che delle tecniche manuali, anche di strumenti messi a disposizione dalla terapia fisica: elettroterapia, ionoforesi, diadinamiche, interferenziali, tens, laser, trazioni vertebrali, kinetec.

Sede 
edificio centrale, piano terra
Orari 
Orari di accesso: dalle 07.30 alle 15.00 su prenotazione
Recapiti 
040.3785.265
Ambulatorio Sala gessi

In sala gessi si provvede:
1) alla diagnosi e al trattamento di tutte le lesioni traumatiche dell'età evolutiva e pertanto:
- fratture, lussazioni, ferite, medicazioni,
- visite di controllo dopo interventi chirurgici, controllo apparati di fissazione esterna,
- per la piccola traumatologia ci si avvale  dell'ausilio pediatrico per la sedazione procedurale e dei tecnici di radiologia per il controllo radioscopico post-riduttivo,
2) secondo livello per consulenze ed eventuali riprese  post-trattamenti riduttivi in altra sede regionale o extra-regionale
3) riduzione incruenta in sedazione e con artrografia e confezionamento di apparecchio gessato pelvi-podalico per lussazione congenita delle anche e follow up della DCA con applicazione di tutori ortopedici,
4) trattamento conservativo della scoliosi con confezionamento apparecchi gessati EDF sul letto di Cotrel, collaudo busti ortopedici,
5) trattamento del piede torto con apparecchi gessati seriali secondo la metodica di Ponseti e ambulatorio di follow-up dei piedi torti
6) ambulatorio dei casi complessi post-chirurgia della colonna e dei pazienti affetti da PCI
7) inoculo tossina botulinica per pazienti affetti da PCI o altre patologie multisito ecoguidata in sedazione,
8) confezionamento di valve e tutori su misura per pazienti affetti da artrite reumatoide.

Sede 
edificio centrale, primo piano scala A
Orari 
Orari di accesso: Lun.-Ven. dalle 07.30 alle 15.42
Recapiti 
040.3785.254
Direttore
dott. Marco Carbone
Coordinatore infermieristico
sig.ra Roberta De Monte

Le Scoliosi di qualunque eziologia (idiopatiche e secondarie, quali congenite, neuromuscolari, o associate a sindromi dismorfiche o displasie ossee) a seconda della necessità sono sottoposte a terapia ortopedica (con apparecchi gessati e con corsetti di varia concezione) o a terapia chirurgica, utilizzando le tecniche più moderne, con accessi alla colonna vertebrale anteriori, posteriori o combinati. Una identica competenza riguarda le deformità nelle cifosi, nelle spondilolisi e spondilolistesi.

Una particolare specifica esperienza riconosciuta in ambito nazionale è la cura delle scoliosi infantili, con l’applicazione chirurgica di strumentari registrabili periodicamente.

Una analoga specializzazione è stata acquisita nel campo delle problematiche, congenite o acquisite, del rachide cervicale, nella gestione di trazioni craniche e nell’esecuzione di interventi chirurgici con accesso anteriore o posteriore.

La terapia del Piede Torto Congenito: il piede torto equino-varo-supinato è trattato secondo il Protocollo di Ponseti. La struttura è riferimento regionale  riconosciuto dalla SITOP (Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia Pediatrica) e più di recente centro accreditato dalla P.I.A. (Ponseti International Association).

L’Ambulatorio dello Screening Ecografico  della Displasia e Lussazione Congenita delle Anche opera uno screening di I livello su neonati con fattori di rischio clinici o anamnestici e di II livello su neonati che abbiano già eseguito una valutazione  ecografica in altra sede ma per cui sia richiesta una consulenza specialistica. Per la diagnosi o la terapia è utilizzata la metodica di Graf, universalmente riconosciuta.

È centro di alta specializzazione per il trattamento di Eterometrie e Ipometrie degli Arti, con fissatori circolari o assiali, con consolidata esperienza nell’applicazione della metodica di Ilizarov, per la correzione tridimensionale delle deformità degli arti. 

In collaborazione con la S.C. Radiologia a indirizzo pediatrico si effettua la diatermocoagulazione con radiofrequenze degli Osteomi Osteoidi sotto controllo T.A.C.

La struttura, inoltre, assicura la gestione integrata dei problemi ortopedici nel bambino con danno cerebrale. Sono valutati i pazienti affetti da Paralisi cerebrale infantile, per i quali può essere posta l’indicazione alla terapia medica con tossina botulinica ed eventualmente all’intervento chirurgico. L’inoculo di tossina botulinica è eseguita sotto guida ecografica, e, nei casi di inoculo multisito, è fatto in sedazione.

La S.C. Ortopedia collabora con il laboratorio di analisi del movimento del Corso di Laurea di Fisiochinesiterapia dell' Università degli Studi di Trieste per due studi riguardanti la Gait Analysis, uno per la valutazione della marcia prima e dopo l'intervento di correzione chirurgica del piede piatto, uno per la valutazione della deambulazione nei piccoli sottoposti a trattamento del piede torto congenito.

Viene svolta attività di ricerca scientifica che si esprime nella preparazione di relazioni e presentazione  a congressi scientifici della specialità, nella stesura di pubblicazioni, nell' organizzazione di congressi, seminari e incontri per gli specialisti ortopedici, per i pediatri e per il personale paramedico; ed infine nella collaborazione alla stesura delle linee guida nazionali riguardanti procedure di ortopedia e traumatologia pediatrica

Recapiti 
Segreteria
040.3785.314
lun - giov dalle 8.30 alle 15.00, ven. dalle 8.30 alle 13.30
040.3785.537
Programmazione ricoveri
040.3785.278
lun - ven dalle 13:00 alle 14:00
ricoveri.chirurgia@burlo.trieste.it
Referente pagina web: 
Dott.ssa Valentina Di Carlo

Amministrazione Trasparente