03/07/2017

Che tipo di ospedale desideriamo come cittadini, pazienti, familiari, professionisti sanitari? Partendo da questa domanda l’Irccs Burlo Garofolo ha organizzato, lo scorso 28 giugno, la Giornata della Trasparenza, dedicata a cittadini, associazioni, rappresentanti delle Istituzioni e dipendenti, per guardare assieme al futuro partendo dal presente.

 

Il #Burlo che vorrei” - questo il titolo - è stato pensato come incontro-dibattito aperto al pubblico per condividere gli obiettivi, i metodi e i risultati ottenuti in questa fase di cambiamento e riorganizzazione del sistema sanitario regionale, anche in adempimento di quanto previsto dall’art. 10 del D.Lgs. 33/2013, che impone obblighi alle Pubbliche Amministrazioni in tema di trasparenza e diffusione delle informazioni.
 

Perseguire, infatti, obiettivi e metodi chiari, pubblici e verificabili rientra in quel processo di “accountability”, che, nel dar conto del proprio operato, vuole favorire la partecipazione consapevole e valorizzare il contributo di tutti coloro che vivono l’ambiente ospedaliero.

 

Ecco le presentazioni che i relatori hanno esposto nel corso dell'incontro.

 

DIRETTORE GENERALE, Gianluigi Scannapieco

 

DIETTORE AMMINISTRATIVO, Stefano Dorbolò

 

DIRETTORE SANITARIO, Adele Maggiore

 

DIRETTORE SCIENTIFICO, Fabio Barbone

 

UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO E COMUNICAZIONE, Donatella Fontanot

 

 

Amministrazione Trasparente