La Biblioteca dell'IRCCS Burlo Garofolo, nasce nel 1977 quale biblioteca specialistica materno-infantile, per l'aggiornamento del personale laureato dell'IRCCS.

Attualmente, essendo l'Istituto inserito, quale IRCCS, nel progetto ministeriale Bibliosan, vi è l'accesso a migliaia di riviste elettroniche dei maggiori editori internazionali.

In dettaglio:

  • circa 2000 periodici Elsevier, accessibili sia tramite il catalogo dell'editore sia tramite Cilea per le annate più vecchie;
  • JAMA e dei 9 Archives Journals;
  • The New England Journal of Medicine;
  • British Medical Journal e dei BMJ Journals;
  • circa 800 periodici Blackwell compresi in due collezioni: Collection STM (ambito tecnologico, scientifico e medico) e Collection HSS (studi sociali);
  • 11 riviste specializzate in microbiologia dell'ASM: American Society of Microbiology;
  • catalogo con 114 riviste di Sage.

Ha inoltre accesso a:

  • RefWorks, Software Web-Based adottato per la gestione personale delle bibliografie;
  • consultazione di ProQuest Medical Library, ProQuest Science Journals, ProQuest Nursing Journals & Allied Health Source, ProQuest Psycology Journals, ProQuest Health Management e ProQuest Agriculture Journals e Agricola;
  • tutti i 15 prodotti editoriali di BioMedCentral;
  • Cochrane Library.

Tutto ciò con riconoscimento per Internet Protocol (IP), accessibile cioè dalla postazione di lavoro di ciascun ricercatore accreditato presso l'IRCCS.
L'IRCCS, come pure i dipartimenti universitari e tutte le strutture sanitarie della regione, grazie all'intervento dell'Azienda Sanitaria Regionale, ha inoltre accesso alla banca dati OVID, fra i cui prodotti comprende:

  • oltre 80 periodici in full text dell'editore Lippincott;
  • data base presenti nella Cochrane Library, con full text dell'ultimo quadrimestre;
  • banca dati infermierstico CINAHL - Cumulative Index to Nursing & Allied Health Literature 1982 to December Week 1 2007;
  • banca dati Clin-eguide;
  • Ovid MEDLINE(R) 1950.

Nel caso in cui, nonostante l'ampiezza delle risorse, non fosse possibile reperire un determinato articolo scientifico, la Biblioteca dell'IRCCS pratica l'interscambio gratuito con le altre Biblioteche italiane. È infatti inserita nel catalogo del Gruppo italiano documentaristi dell'industria farmaceutica e degli istituti di ricerca biomedica "GIDIF" e in Nilde- associato al Catalogo Italiano dei Periodici (ACNP).

Tutte le risorse sottoscritte da Bibliosan per il 2008 sono ora attive e accessibili dalla nostra struttura partendo dal sito www.bibliosan.it

In particolare si ricorda che – oltre alle risorse già visibili dal 2007 (BMJ, BMJ Journals, JAMA, AMA Archives, NEJM ed Elsevier) - ora è possibile accedere a:

  • oltre 50 riviste dei "Clinics of North America";
  • le riviste del pacchetto "Cell Press";
  • oltre 50 riviste di APA (American Psychological Association);
  • 774 riviste ondine editore Blackwell;
  • 11 riviste online American Society of Microbiology (ASM);
  • 114 riviste online - Editore Sage;
  • pacchetto Biomed Central: accesso online ai 15 prodotti editoriali;
  • accesso online Cochrane Library.

Eseguendo una ricerca da PubMed del link personalizzato sul sito Bibliosan, compare un bottone "find full-text by Bibliosan" con cui accedere direttamente al full-text quando se ne ha diritto o altrimenti richiedere l'articolo alla propria biblioteca tramite il bottone "Nilde-utenti".

Tutte le risorse Bibliosan verrano, a breve, trasferite sul catalogo delle riviste elettroniche dell'Istituto per poter così accedere da un unico link sia agli abbonamenti propri dell'IRCCS sia alle risorse Bibliosan.

Si segnala inoltre un'importante novità: CLAS. È il software che permette di accedere via web a tutte le risorse online sottoscritte da Bibliosan anche dall'esterno delle proprie strutture di appartenenza con userid e password personale (ci si può, in pratica, collegare anche da casa). 
La richiesta di accreditamento va inoltrata alla Biblioteca della Direzione Scientifica.

Amministrazione Trasparente