12/09/2020

La storica società sportiva che milita nel Campionato di serie A Elite, indosserà il simbolo dell’Irccs Materno Infantile “Burlo Garofolo” sulla propria divisa

L’ A.S.D. Pallamano Trieste ha scelto di festeggiare il suo 50° anno di fondazione sposando il progetto “Io sto con il Burlo”, indossando il simbolo dell’Irccs sulla propria divisa di gioco nel Campionato di Serie A Elite 2020-202

L’accordo fra Burlo e Pallamano Trieste è stato salutato positivamente dal Vicepresidente della Regione Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, secondo il quale: «Sport e salute: un binomio perfetto, ancor più se i protagonisti di questo paradigma sono rappresentati da due realtà eccellenti del panorama del nostro territorio. Lodevole l’intento della squadra triestina di portare il nome dell’ospedale pediatrico sulla propria divisa, accogliendone i valori e, al tempo stesso, facendosi portavoce di un’eccellenza nella ricerca scientifica sull’intero territorio nazionale. Il nome del Burlo percorrerà i parquet di tutta Italia: non posso che fare gli auguri a questi atleti di un buon campionato!»
Quest’oggi la direzione strategica dell’Irccs e la dirigenza della società sportiva triestina si sono incontrati per festeggiare l’iniziativa nata grazie a un incontro tra il Dirigente Medico della clinica pediatrica, dottor Andrea Taddio e il Presidente della “Trieste Per la Pallamano”, Lucio Brandolin, nonché per presentare le divise con il logo Burlo prima che gli atleti della Pallamano Trieste scendano in campo per la prima partita del Campionato prevista per sabato 12 settembre.

«In bocca al lupo alla Pallamano Trieste - ha affermato il Direttore Generale del Burlo, Stefano Dorbolò - che inizia il campionato con l’augurio di riportare i colori della società e della città ai successi di un tempo. Ringrazio la società per aver inserito il logo del Burlo Garofolo sulle divise della squadra. L’Istituto – ha proseguito - racconterà e ricorderà così nei campi e nelle città d’Italia la sua importante storia, l’altissima qualificazione di tutti i suoi professionisti e la voglia di vincere e raggiungere importanti risultati lavorando insieme con la forza coesa di una squadra».

Dal canto suo la presidente della Pallamano Trieste, Alessandra Orlich ha ricordato come: «La A.S.D. Pallamano Trieste, nell’anno del 50° anniversario dalla sua fondazione, ha scelto di sposare il progetto “Io sto con il Burlo” indossando questo simbolo sulla divisa di gioco nel Campionato di Serie A Elite 2020-2021. Da parte della nostra Società – ha aggiunto -, l’idea di “sponsorizzare” una realtà come il Burlo, struttura ospedaliera di alta specializzazione e di rilievo nazionale, è stata accolta e condivisa con entusiasmo nell’assoluta certezza di portare sui parquet nazionali un simbolo così prestigioso. L’inizio di questa collaborazione, nell’anno in cui la Pallamano Trieste riparte con un nuovo progetto, una nuova Dirigenza e una grinta che si rinnova – ha concluso - è la migliore premessa per un futuro di successo e di vittorie per entrambe queste due eccellenze che portano in alto il nome di Trieste all’insegna della salute e dello sport, il binomio perfetto per il nostro più sincero auspicio di buon anno sportivo a tutti».

La Pallamano Trieste sta con il Burlo

La Pallamano Trieste sta con il Burlo

La Pallamano Trieste sta con il Burlo

Data documento: 
Sabato, 12 Settembre, 2020

Amministrazione Trasparente