Dirigente Medico

Personale amministrativo

Personale medico

Attività

La Direzione Scientifica ha come funzione generale la promozione e il coordinamento delle attività scientifiche, il supporto amministrativo e tecnico alle attività di ricerca e di trasferimento delle conoscenze, l'acquisizione di risorse da destinarsi allo sviluppo delle attvità scientifiche proprie.

Le funzioni specifiche sono le seguenti:

  • segreteria della direzione scientifica;
  • amministrazione e gestione della biblioteca scientifica;
  • gestione  della  ricerca  corrente  e  finalizzata,  incluse  le  relazioni  periodiche  ed  il monitoraggio dei costi
  • definizione ed  applicazione  dei criteri per la valorizzazione economica di borse e contratti di ricerca;
  • autorizzazione di missioni a scopo scientifico e monitoraggio dei relativi costi;
  • valutazione  delle  richieste  di  materiali  di  consumo  a  scopo  di  ricerca  (reagenti, farmaci, ecc. ) e monitoraggio dei costi;
  • predisposizione  e  coordinamento  per  applications  a  bandi  nazionali    e internazionali;
  • proposte di iniziative per il finanziamento della ricerca;
  • aggiornamento dei contenuti scientifici del  sito web;
  • gestione della biblioteca scientifica incluso supporto ai ricercatori;
  • divulgazione dei prodotti di ricerca dell’Istituto;
  • supporto  all’accreditamento  all’eccellenza  per  quanto  riguarda  in  particolare  le attività scientifiche;
  • supporto  epidemiologico  e  biostatistico  ai  ricercatori  ed  alla  predisposizione  di linee guida, protocolli e revisioni sistematiche;
  • supporto a stesura paper e case reports;
  • produzione  e  diffusione  di  strumenti  di  trasferimento  delle  conoscenze  anche  ai fini di formazione permanente/sul campo;
  • ricerca  epidemiologica  sui  fattori  di  rischio  con  particolare  riferimento  ad esposizioni nelle epoche precoci della vita;
  • sviluppo e valutazione dell’efficacia di modelli organizzativi dei servizi sanitari, di programmi di prevenzione anche in collaborazione con Regioni, Ministero, Istituto Superiore di Sanità ecc.;
  • funzione di Centro Collaboratore dell’OMS.

La  Direzione Scientifica,  ai  fini  dello  svolgimento  delle  funzioni  svolte direttamente, si avvale di uno staff articolato come segue:

  • Ufficio  gestione attività  scientifica
  • Ufficio  promozione  e  coordinamento  ricerca
Sede 
Palazzina Laboratori/Amministrativa - II piano
Recapiti 
Ufficio per la Gestione dell'Attività scientifica (stanza LAB2026)
040.3785.419
040.3785.356
Biblioteca
Ufficio Promozione e Coordinamento della Ricerca (LAB2027)
040.3785.863
040.3785.210
040.660919 (fax)
direzione.scientifica@burlo.trieste.it

Strutture e servizi

La Biblioteca dell'IRCCS Burlo Garofolo, nasce nel 1977 quale biblioteca specialistica materno-infantile, per l'aggiornamento del personale laureato dell'IRCCS.

L'ufficio cura gli aspetti riguardanti i finanziamenti della ricerca e il trasferimento del prodotto scientifico; predispone e coordina la presentazione di applications a bandi di ricerca nazionali e internazionali, propone iniziative per il finanziamento della ricerca, predispone l’aggiornamento

L’Ufficio per la qualità della ricerca e la protezione dei soggetti umani dell’IRCCS materno infantile Burlo Garofolo (indicato di seguito come IRB-Burlo) è un organismo indipendente, costituito nell'ambito della Direzione Scientifica dell’Istituto.

In coerenza con gli indirizzi del Ministero della Salute, IRCCS Burlo Garofolo persegue l’obiettivo di promuovere e tutelare i risultati inventivi al fine di implementare e organizzare la ricerca scientifica in ambito biomedico e di trasferirne i risultati alla pratica clinica.
 

Il Gruppo di lavoro multidisciplinare per il sostegno, l’implementazione e la disseminazione dei risultati di studi di coorte (Ufficio coorti) ha come obiettivo la gestione integrata delle attività inerenti gli studi di coorte garantito da un gruppo di lavoro multidisciplinare

Amministrazione Trasparente