Attività

Il Dipartimento di Pediatria comprende le specialità pediatriche mediche. In assonanza con la missione dell’IRCSS il Dipartimento di Pediatria opera secondo modelli assistenziali basati sull’integrazione in tempo reale delle competenze e degli interventi specialistici sul singolo paziente sull’applicazione diretta dei risultati della ricerca e sull’umanizzazione delle cure. Tutte le attività assistenziali vengono erogate con piena attenzione alla prevenzione e cura del dolore (da malattia e da procedura diagnostica).
L'Istituto ha, inoltre, maturato specifiche competenze nel trattamento delle malattie rare dei minori con un approccio multispecialistico in un tempo unico di erogazione delle prestazioni. Per l'assolvimento di questi compiti il Burlo si avvale di una diagnostica avanzata clinica e di laboratorio e di diagnostica per immagini ad alto contenuto tecnologico.

Strutture e servizi

La Clinica Pediatrica è una struttura complessa universitaria che svolge funzione di centro di riferimento di III livello per la diagnosi e la cura della patologia pediatrica complessa generale e specialistica.

Responsabile : Dott. Marco Carrozzi

La Struttura Complessa  Neuropsichiatria Infantile, che è l’unica struttura di ricovero della regione Friuli Venezia Giulia, si occupa, con attività clinica e di ricerca, della prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione:

Responsabile f.f. : Dott. Marco Rabusin

La struttura fa parte della rete dei centri AIEOP (associazione italiana emato-oncologia pediatrica) ed è riconosciuta come centro di riferimento regionale per l'ematooncologia pediatrica

Il servizio di Nefrologia Pediatrica di questo Istituto è un punto di riferimento regionale ed extraregionale, per la diagnosi e la terapia delle patologie nefro urologiche.

La Struttura Semplice Cardiologia è inserita nel Dipartimento di Pediatria dell'IRCCS Burlo Garofolo. Effettua visite cardiologiche ambulatoriali su richiesta dei pediatri di libera scelta e dei medici di medicina generale a pazienti di età compresa tra 0 e 18 anni.

Amministrazione Trasparente