Incarico organizzativo

Personale amministrativo

Personale a contratto/borsisti

Attività

Il Dipartimento di Diagnostica avanzata e sperimentazioni cliniche è caratterizzato dall’erogazione di prestazioni diagnostiche di alta specializzazione, legate a funzioni specifiche sviluppate dall’Istituto in seguito ai mandati assegnati dalla pianificazione sanitaria regionale sulla base delle specificità nosologiche di cui l’Istituto si fa carico, in risposta a specifiche esigenze dell’area vasta e della Regione stessa. In questo contesto vengono effettuate attività di counseling genetico, di cariotipizzazione tradizionale e molecolare rivolta a patologie di rilevante interesse -es. sordità, trombofilia, fibrosi cistica-, di diagnostica speciale applicata all’allergologia e nel campo dell’immunopatologia cellulare e molecolare. L’attività diagnostica è particolarmente avanzata nel settore dell’immunologia e della virologia, con particolare riferimento alle infezioni in gravidanza e durante l’attività evolutiva.
Campi di interesse particolare sono quelli delle infezioni a trasmissione verticale, delle infezioni trasmesse per via sessuale.
La diagnostica virologica si avvale di tecniche classiche e di tecniche avanzate molecolari (amplificazione genica, amplificazione real-time, sequenziamento) sia a fini diagnostici sia a fini di ricerca e di sorveglianza epidemiologica molecolare. Su questo aspetto la Struttura di Igiene assume il ruolo di centro di riferimento regionale per patologie di interesse socio-sanitario- influenza a virosi respiratoria, influenza di eziologia aviaria, rosolia, morbillo; e/o emergenti come infezioni da TBKV e West Nile Virus.

Dipartimento Interaziendale di Medicina Trasfusionale: è un dipartimento interaziendale strutturale che svolge la funzione trasfusionale per ogni esigenza dell’Istituto Burlo Garofolo, incluse quelle legate alla ricerca scientifica, secondo le modalità operative definite da appositi accordi con l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Trieste.

Referente pagina web: 
Prof. Paolo Gasparini

Strutture e servizi

Direttore di struttura complessa : Prof. Paolo Gasparini

Nell'ambito del Settore di Genetica Molecolare vengono effettuati test diagnostici allo scopo di individuare le variazioni genetiche associate a patologie ereditarie mendeliane e complesse.

Direttore di struttura complessa : Dott. Claudio Granata

La Struttura Complessa di Radiologia Pediatrica con funzione di ricerca svolge attività di diagnosi rivolta sia verso pazienti interni che verso pazienti ambulatoriali esterni.

Responsabile : Prof.ssa Manola Comar

La struttura Diagnostica avanzata microbiologica traslazionale è Laboratorio di riferimento regionale della rete sentinella per la sorveglianza della diffusione delle infezioni Chlamidya trachomatis, Neisseria Gonorreahe, Tricomonas vaginalis dell’ Istituto Superiore di Sanita e

Amministrazione Trasparente