07/09/2020

Dal 1 settembre 2020 le prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale e diagnostiche  non sono più assoggettate al pagamento della “quota ricetta”.
I cittadini che avessero pagato in anticipo il ticket delle  prestazioni  erogate dopo il 1 settembre 2020, possono rivolgersi per il rimborso agli sportelli CUP dell’Istituto, muniti di tessera sanitaria e ricevuta del pagamento effettuato.

La Direzione CUP

Data documento: 
Lunedì, 7 Settembre, 2020

Amministrazione Trasparente