17/05/2016

In occasione della Prima Conferenza Nazionale “Promozione e sostegno dell’allattamento al seno” svoltasi il 12 maggio 2016 presso il Ministero della salute è stato firmato, alla presenza del Ministro On.le Beatrice Lorenzin, il documento “Promozione dell’uso di latte materno nelle Unità di Terapia Neonatale ed accesso dei genitori ai reparti. Raccomandazione congiunta di Tavolo Tecnico operativo interdisciplinare per la promozione dell’allattamento al seno (TAS), Società Italiana di Neonatologia (SIN) e Vivere Onlus” che ha lo scopo di:

  1. garantire l’accesso libero dei genitori al reparto di cura neonatale durante il ricovero dei loro figli, offrendo loro informazioni ed appoggio, anche sull’uso del latte materno e/o umano;
  2. promuovere la permanenza dei genitori col loro figlio 24/24 h ai fini di ridurre stress e facilitare l’alimentazione con latte materno;
  3. facilitare il contatto fisico fra genitori e neonati;
  4. facilitare la costituzione di banche del latte umano a base ospedaliera per aumentare l’uso del latte umano in assenza di quello materno, in particolare nei neonati pretermine;
  5. aiutare la famiglia a partecipare nella cura e nella presa di decisioni cliniche che riguardano il loro figlio ed in particolare la sua alimentazione, auspicabilmente con latte materno e/o umano;
  6. promuovere la diffusione presso lo staff sanitario di conoscenze aggiornate sulla promozione e l’uso del latte umano nelle UTIN.

Durante la conferenza nazionale è stato inoltre dato il via alla nuova  campagna 2016 di comunicazione e sensibilizzazione sulla promozione protezione e sostegno dell’allattamento al seno dal Direttore generale della comunicazione e dei rapporti europei e internazionali Daniela Rodorigo.

Hanno partecipato alla conferenza anche alcune mamme con bimbi da allattare, per loro è stata allestita un nursery.

Si ricorda che è disponibile dall'ottobre del 2015 per i pediatri italiani un nuovo documento di indirizzo sull’allattamento, che mira a superare divergenze professionali e falsi miti, grazie all'impegno delle principali società pediatriche italiane, coordinate dal dott. Riccardo Davanzo, neonatologo del Burlo. Il nuovo position statement ha l’obiettivo di essere sostenuto scientificamente e ampiamente condiviso affinché i pediatri fattivamente riescano a promuovere e sostenere l’allattamento al seno, dando alle famiglie consigli chiari e per quanto possibile univoci.

 

 

Amministrazione Trasparente