Data di aggiornamento: 
20/11/2020

Oggi 20 novembre l'IRCCS " Burlo Garofolo" pubblica sul proprio canale youtube il video realizzato per il progetto "Scuola in ospedale".

La pubblicazione avviene in occasione del 31esimo anniversario della Convenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza che prevede anche i diritti alla miglior salute possibile e all’educazione.

La Convenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, prevede fra i vari diritti quelli al miglior grado di salute possibile (art. 24) e all’educazione (art. 28). Proprio per garantire la continuità educativa ai piccoli pazienti ricoverati in ospedale, l’Irccs Materno Infantile “Burlo Garofolo” da diversi anni garantisce l’attività della “Scuola in Ospedale”.
La “Scuola in ospedale”, è un servizio gratuito, statale, valido ai fini legali, effettuato durante l'anno scolastico. I docenti che aderiscono al progetto collaborano con le équipe dei reparti, le famiglie e le scuole territoriali di appartenenza, predisponendo attività didattiche personalizzate, adatte alle condizioni psicofisiche degli allievi. La partecipazione alla “Scuola in ospedale” è considerata parte integrante nella cura del bambino/adolescente e persegue la duplice finalità di fornire supporto sia scolastico sia piscologico, permettendo così al bambino/adolescente di mantenere un legame di continuità con la realtà esterna.
«Il progetto “Scuola in Ospedale” – ha affermato il Vicepresidente della Regione Fvg con delega alla salute, Riccardo Riccardi - garantisce ai nostri piccoli pazienti ricoverati il diritto a conoscere e ad apprendere in ospedale, nonostante la malattia. Consente la continuità degli studi e permette agli alunni e alle famiglie di continuare a sperare, a credere e a investire sul futuro. Il video, realizzato con la preziosa collaborazione dell’Istituto nautico di Trieste, documenta quale sia lo scopo principale del progetto: aiutare i degenti in età scolare, che si trovano ricoverati in ospedale, ad intraprendere un percorso cognitivo, emotivo e didattico che permetta di mantenere i legami con il proprio ambiente di vita scolastico».
Durante lo scorso anno scolastico, al fine di documentare e diffondere tra i ragazzi e grazie ai ragazzi l’attività della “Scuola in Ospedale” e grazie alla convenzione stipulata tra l’Irccs “Burlo Garofolo” e Isis Nautico-Galvani di Trieste finalizzata all'effettuazione di “percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento” (ex alternanza scuola-lavoro), è stato avviato un percorso formativo/informativo che ha coinvolto lo studente Teo Pastrovicchio, della classe IV IP del Galvani. Lo studente, sotto la guida del tutor esterno dott.sa Donatella Fontanot (responsabile dell’Urp e Comunicazione del Burlo) e del tutor interno prof. Fabrizio Plisco, ha ideato, effettuato le riprese e il montaggio di un video che documenta le attività della “Scuola in Ospedale” al Burlo durante l’anno scolastico 2019/2020.
Il video,  pubblicato il 20 novembre sul canale YouTube del Burlo, è stato girato prima dell’esplosione della pandemia da Sars-Cov2 e dell’emanazione delle norme volte a contrastare il contagio, ma documenta un’attività che il Burlo e i docenti preposti stanno continuando a portare avanti, pur con tutte le cautele del caso, anche durante l’anno scolastico 2020/2021 grazie al protocollo operativo sulle misure di contrasto al contagio da  Sars-Cov2 sottoscritto tra la Direttrice Sanitaria, dott.ssa Paola Toscani, la dirigente dell’Istituto Comprensivo Dante Alighieri di Trieste, dott.ssa Fabia Dell’Antonia e la dirigente scolastica del Liceo F. Petrarca di Trieste, dott.ssa Cesira Militello. 
Un impegno che il Burlo e gli Istituti scolastici coinvolti intendono portare avanti per continuare a dare concreta attuazione alle indicazioni della Convenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.
«Con questo video – afferma il direttore generale dell’Irccs, Stefano Dorbolò – abbiamo cercato di far comprendere come uno dei valori più grandi del nostro Istituto si specchi nella cura intesa come presa in carico globale dei bambini che significa anche garanzia di uguaglianza e pari opportunità, compresa la continuità scolastica dei nostri piccoli ricoverati così fondamentale per la loro crescita, educazione e sviluppo delle conoscenze».

Tabelle con alcuni dati sul progetto "Scuola in Ospedale" al Burlo negli anni scorsi:

Tabelle con alcuni dati sul progetto Scuola in Ospedale al Burlo negli anni scorsi

 

Data creazione: 
20/11/2020
Referente pagina web: 

Amministrazione Trasparente