Tutte le forme di diabete mellito possono comparire in età pediatrica (0-18 anni): diabete mellito tipo I autoimmune, diabete mellito tipo 2 associato a sovrappeso e obesità, diabete associato a fibrosi cistica o a condizioni sindromiche, diabete da farmaci, nonché diverse forme genetiche meno frequenti (MODY, diabete mitocondriale, diabete neonatale). In tutto il mondo ne è stato documentato il progressivo aumento che si accompagna a un abbassamento dell’età di esordio.
La forma sicuramente prevalente in età pediatrica (oltre il 90%) è il diabete mellito di tipo I, vi è un’ampia variabilità di incidenza e prevalenza in base all’area geografica, in particolare in Italia oggi sono circa 20.000 i bambini e gli adolescenti affetti dal diabete mellito tipo 1.
In Friuli Venezia Giulia l’incidenza di diabete mellito tipo I sotto i 15 anni risulta essere di 15,8 nuovi casi su 100,000 persone, senza differenze significative tra maschi e femmine.  È una malattia autoimmune, dovuta ad anticorpi che attaccano le beta cellule del pancreas che fanno insulina, che si può̀ sviluppare a qualsiasi età̀ in soggetti geneticamente predisposti.  
Sempre più impiegate anche in età pediatrica per la gestione del diabete le nuove tecnologie quali holter glicemici, che consentono di monitorare la glicemia 24 ore su 24, con risparmio di punture da dito e i microinfusori di insulina che consentono spesso una minor variabilità glicemica e una migliore qualità di vita.
Il Burlo ha un ambulatorio specifico dedicato ai pazienti che gestiscono il diabete con questi nuovi sistemi e supporta i pazienti anche a distanza grazie all’analisi dei dati scaricati a domicilio evitando spostamenti e fornendo risposte rapide per migliorare la gestione della patologia. Da anni il nostro Istituto si impegna per fare formazione nelle scuole e nei centri ricreativi dove i bambini e ragazzi con diabete passano gran parte del loro tempo garantendone una piena partecipazione e inserimento.

Testo scritto da: dott.ssa Elena Faleschini, dott. Gianluca Tornese, dott.ssa Claudia Carletti.
 

Referente pagina web: 
Data documento: 
Mercoledì, 13 Novembre, 2019

Amministrazione Trasparente